Quando il Controllo del Vicinato aumenta nei quartieri

Succede a Legnano: il “Controllo del Vicinato” continua ad estendersi.

Come diffuso dal Comune in una nota, quello residenziale ha registrato recentemente nuove adesioni che hanno permesso di aggiungere tre zone a quelle già esistenti. Ora le zone attive sono venticinque, con mille e 100 famiglie coinvolte. Rilevante la partenza del controllo in via Girardi ai civici 33 e 32, e in via Roveda 3, con 104 nuclei familiari in tutto.

Stabili, ma rilevanti, i numeri del CdV commerciale, formula che vede Legnano all’avanguardia, con sette zone attive, oltre duecento attività coinvolte e una ventina di referenti. E’ in corso di aggiornamento la classificazione delle segnalazioni.

A fine estate 2019 le più numerose (66) hanno riguardato persone sospette ed episodi genericamente rapportabili al tema della sicurezza (60). Significative anche quelle su problemi di illuminazione (16), abbandono di rifiuti (13), auto sospette o danneggiate (8).

Se il trend del 2019 troverà conferma negli ultimi mesi dell’anno, il numero complessivo delle segnalazioni risulterà inferiore rispetto a quello del 2018 (420), verosimilmente in virtù dell’esperienza accumulata dagli aderenti, della conseguente, aumentata capacità di mobilitarsi quando realmente necessario e, nel complesso, dell’efficacia del controllo.

print