Parabiago – Uccisa a coltellate una donna di 33 anni

La via dove abitava la donna trovata uccisa a coltellate

Ennesima tragedia tra le mura domestiche: una donna di 33 anni è stato ritrovata ieri nel pomeriggio, a Parabiago, senza vita nella sua abitazione, colpita da tre coltellate.

La donna, a terra nel bagno, è stata ritrovata agonizzante da sua madre che ha subito chiamato i soccorsi, ma ogni tentativo di rianimarla è stato inutile.

La donna è stata colpita dal suo compagno, un pakistano di 35 anni, che ha confessato l’omicidio.

L’uomo si è presentato subito alla stazione dei Carabinieri di Parabiago, dove ha reso la sua confessione. Nella casa della coppia sono proseguite le verifiche del caso condotte dai militari del Nucleo Investigativo di Monza, squadra rilievi, e dal medico legale.

La coppia viveva in Inghilterra e si trovava a Parabiago per trascorrere le feste, nel paese dove era nata la 33enne.

L’aggressione con il coltello dopo una lite tra i due. L’omicidio è avvenuto quando in casa c’erano anche i due bambini piccoli della donna.

print