6.5 C
Comune di Legnano
sabato 23 Gennaio 2021

La Soprintendenza ha espresso il vincolo sulla ex Manifattura di Legnano

Ti potrebbe interessare

Scendono ancora i prezzi delle RcAuto

Costano sempre meno le polizze assicurative RcAuto: come diffuso dal bollettino dell’IVASS, l'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, nel corso del terzo trimestre del...

Addio a Roberto Brivio storico chansonnier de “I Gufi”

Dopo Gianni Magni e Nanni Svampa se ne va all'età di 82 anni, stroncato dal Coronavirus, anche Roberto Brivio attore, cantante, cabarettista e membro...

Protestano i detenuti del carcere di Varese

Alcune ore di tensione ieri pomeriggio, venerdì 22 gennaio, nel carcere di Varese dopo che alcuni detenuti hanno inscenato una protesta, che fortunatamente non...

Incidente tra un’automobile e una bicicletta: il traffico si blocca sul Sempione a Legnano

E’ successo ieri sera, venerdì 22 gennaio, lungo il Sempione all’altezza di via Barlocco: un’automobile si è scontrata una bicicletta. Ad avere la peggio il...

Opificio, ciminiera, uffici, convitto (già Palazzo Cambiaghi) e villino del direttore: sono questi i beni dell’ex Manifattura Legnano assoggettati a tutela diretta in quanto dichiarati di interesse culturale dalla Soprintendenza Archeologia Belle arti e Paesaggio Città Metropolitana di Milano.

“Da quando si è cominciato a parlare di recupero dell’ex Manifattura l’incertezza sul vincolo che avrebbe potuto esprimere la Soprintendenza è stata letta dagli operatori come un disincentivo all’operazione. Appena questa amministrazione si è insediata ha voluto affrontare il problema contattando la Soprintendenza per verificare l’iter della pratica e apprendendo che a fine novembre il vincolo si sarebbe concretizzato. Adesso ci sono quindi tutte le condizioni affinché una partita urbanistica, di primaria importanza per Legnano, vista la centralità di quest’area, possa finalmente conoscere uno sviluppo”, il commento dell’assessore alla Pianificazione territoriale, Lorena Fedeli.

Negli anni si sono susseguiti progetti e proposte per il recupero della ex Manifattura, che si trova in centro a Legnano, aperta al pubblico anni fa per delle mostre e delle esposizioni scolastiche, ma sempre richiusa in attesa di una riqualificazione definitiva e utile per la città.

“L’opificio, la ciminiera, gli uffici, il convitto (palazzo Cambiaghi) e il villino del direttore rivestono interesse storico artistico particolarmente importante in quanto esempio compiuto di quella che fu in Lombardia l’architettura della produzione, alimentatasi di riferimenti estetici, tecnologici e di organizzazione del lavoro provenienti dall’Inghilterra, affinati ed innestati sulla storia e sulla cultura locale, come efficacemente testimoniato sia dalla volontà di riutilizzo di un edificio storico (palazzo Cambiaghi, trasformato in convitto per le operaie), sia dall’organizzazione planimetrica del complesso, nel suo rapportarsi con la città esistente. Gli immobili sono altresì portatori, nel loro articolato rapporto funzionale, di quel paternalismo industriale ormai maturo che affonda le proprie radici teoriche nell’immediato periodo post-unitario (per il quale si parla di proto paternalismo e allorquando spicca la cosiddetta Scuola lombardo veneta dei Messedaglia e dei Luzzatti, economisti impegnati sia in ambito accademico che sociale), per trovare concretezza agli esordi del Novecento grazie alla volontà di illuminati imprenditori, che crearono nei centri minori delle vere e proprie città-fabbrica, esternazione del rapporto gerarchico tra coloro che vivevano in essa e vi lavoravano”, si legge nella relazione della Soprintendenza.

Adesso la città avrà le idee più chiare sul da farsi.

Articoli correlati

Chiude corso Magenta a Legnano: la Ztl avanza

Da domani, giovedì 21 gennaio, chiuderà al traffico veicolare corso Magenta nel tratto compreso fra via Giulini e via Ratti, per la realizzazione della...

Solarium al Parco ex Ila di Legnano: la Soprintendenza è d’accordo con il progetto di recupero

Adeguatezza delle modalità e dei tempi di intervento, prospettati per la messa in sicurezza dei solarium del complesso al Parco ex Ila, è quanto...

E se positivo al Covid-19 fosse un prete a Legnano che non avvisa i suoi fedeli?

La notizia è tanto grave quanto da essere ancora confermata, ma sembra che a Legnano un sacerdote domenica scorsa abbia celebrato le Prime Comunioni,...

Arriva la pedana nella vasca grande interna alla piscina di Legnano

Operai al lavoro, questa mattina, giovedì 15 ottobre, nell’impianto natatorio di via Gorizia a Legnano, dove si sta provvedendo all’installazione della pedana amovibile che,...

Torna il Luna Park a Legnano versione “Covid-free”. Tornano i figuranti

La macchina organizzatrice del Luna Park di Legnano si è già messa in moto da settimane, ormai, per garantire anche quest’anno un’edizione dell’evento divertente...