Cerca
Close this search box.
lunedì, 24 Giugno 2024
lunedì, 24 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Da oggi le multe stradali sono più salate: è scattato il ritocco alle notifiche

(Foto da web - Motor Box)

E’ valido dalle scorse ore l’aumento delle sanzioni per le contravvenzioni stradali recapitate dalle Poste italiane: il costo ha subito un aumento del 40%.

Paradossalmente, una sanzione di quelle minime da 29,40 euro costerà poco di più del suo accertamento e della notifica, con costi che da oggi, lunedì 10 giugno, si aggirano attorno ai 20 euro.

L’aumento, in realtà, non riguarda soltanto le sanzioni stradali ma tutti gli atti giudiziari.

«Sarà applicato un importo aggiuntivo forfettario pari a 2,70 euro per le spese relative alle comunicazioni di avvenuta notifica e di avvenuto deposito, che verranno eventualmente emesse», spiega Poste Italiane, a fronte del ritorno della CAN, la Comunicazione di Avvenuta Notifica.

Per la spedizione più diffusa, quella di plichi di peso fino a 20 grammi, si passerà dagli attuali 6,80 euro a 9,50 euro. L’adeguamento ai costi da parte delle Poste è la conseguenza della CAN, che movimenterà via posta più documentazione per ogni verbale, con maggiori spedizioni.

Le spese che si aggiungono ad una multa si potrebbero abbattere con l’utilizzo delle caselle PEC, di Posta elettronica certificata, sistema cui, tuttavia, non si sono ancora adeguati tutti gli uffici delle Forze dell’ordine, come quelli della Polizia stradale.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings