Busto Arsizio – Demolita la casetta dei Sassi arriva la nuova CRI

L'area della demolizione

E’ stata demolita lo scorso 9 aprile, la casetta di via dei Sassi angolo via Savona a Busto Arsizio: il primo passo verso il futuro alla nuova sede della Croce Rossa Italiana.

Il progetto del nuovo edificio è stato presentato alla cittadinanza a settembre del 2018, durante la terza edizione alla corsa podistica “7 km x 7 Principi”, organizzata dal Comitato CRI di Busto. Al termine della corsa era stato tolto il telo che ricopriva il cartellone del progetto della nuova sede, alla presenza delle alte cariche cittadine, volontari, operatori e cittadini.

Il commento, in quella occasione, del presidente Simona Sangalli, era stato: “Questo momento di allegria e di svago vuole anche far conoscere le innumerevoli attività che la Croce Rossa svolge quotidianamente, nel rispetto dei sette principi che la caratterizzano: umanità, imparzialità, neutralità, indipendenza, volontariato, unità, universalità. Fondamenti dell’associazione ai quali tutti i volontari e i dipendenti devono attenersi  durante il proprio operato”.

Ora che il vecchio stabile non c’è più, avranno inizio i lavori per quello nuovo.

print