domenica, 29 Gennaio 2023

Tragedia in Brianza: figlio uccide la madre a calci e pugni

(Foto da web)

Si è consumata nella serata di ieri, giovedì 21 aprile, in un’abitazione di Aicurzio, in provincia di Monza, la tragedia familiare che ha visto un figlio di 24 anni uccidere la madre di 58, a calci e pugni, al termine di una lite. E lo stesso ragazzo, quando si è ripreso dal momento di follia omicida, ha chiamato il 112 denunciando l’accaduto.

Il giovane ha atteso l’arrivo dei Carabinieri vicino al corpo della madre, che ha smesso di respirare sotto le sue botte.

Sconvolti per l’accaduto anche i vicini di casa, che oggi ammettono di aver sentito ogni tanto alzare la voce tra madre e figlio, mentre nessuno avrebbe mai immaginato un epilogo tanto terribile della loro storia.

La donna viveva con il figlio, dopo la separazione dal marito. Il ragazzo è disoccupato. Arrestato è stato ascoltato nella caserma dei militari dell’Arma di Vimercate. Sul corpo della donna è stata disposta l’autopsia.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI