Cerca
Close this search box.
sabato, 13 Luglio 2024
sabato, 13 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Spaccio nei boschi: arrivano i Baschi Rossi

Prosegue senza sosta la perlustrazione dei boschi da parte dei Baschi Rossi per l’individuazione e lo smantellamento di nuovi e importanti bivacchi di spaccio, nella provincia di Varese. Nei giorni scorsi i militari del NOR Carabinieri Luino e la Squadra Cacciatori “Sardegna”, nel corso di un servizio di controllo straordinario del territorio, hanno avvistato un nuovo bivacco attivo e, dopo averne osservato attentamente i movimenti in corso, sono intervenuti arrestando in flagranza di reato un cittadino di nazionalità marocchina intento a spacciare.

La nuova operazione, frutto di un’attenta attività di monitoraggio e osservazione del sito, resa ancora più difficile dalla fittissima vegetazione formatasi dopo le abbondanti piogge, ha permesso di sorprendere lo spacciatore direttamente nel bivacco allestito in un’area impervia dei boschi di Cunardo.
L’indagato, dopo un vano tentativo di fuga, è stato bloccato e perquisito, e trovato in possesso di due panetti di hashish e della cocaina, due cellulari, oltre ai consueti strumenti di misurazione e confezionamento. Anche in questo caso, il modus operandi dello spacciatore era perfettamente funzionale all’illecita attività di cessione a ciclo continuo della droga, attraverso le repentine e fugaci apparizioni a bordo strada degli acquirenti.

E’ emerso in seguito che il malvivente era già stato arrestato, sempre dall’Arma di Luino, il 18 maggio dell’anno scorso, per un analogo reato sempre nei boschi del Varesotto, poi scarcerato a gennaio 2023. La posizione del cittadino marocchino sarà, come sempre, valutata e giudicata dall’Autorità Giudiziaria di Varese a cui l’arrestato è stato messo a disposizione, con il successivo accompagnamento al carcere Miogni di Varese.

Anche in questa circostanza, è stata curata la rimozione di tutto il materiale logistico del bivacco per restituire il bosco ai suoi legittimi fruitori.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings