Cerca
Close this search box.
domenica, 14 Luglio 2024
domenica, 14 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Servizi straordinari di controllo delle PL Asse del Sempione: tra violazioni e denunce

Sono proseguiti nella serata di ieri, venerdì 25 agosto, i controlli congiunti da parte dei Comandi di Polizia locale dell’Asse del Sempione coinvolti nel progetto operativo finanziato da Regione Lombardia.

I servizi, messi in campo dai Comandi di Legnano, Pogliano-Nerviano e Parabiago con un totale di 21 operatori, dalla prima serata e fino all’una e trenta di notte, hanno interessato in particolare l’ambito della sicurezza stradale, il controllo dei pubblici esercizi e la prevenzione del degrado in aree urbane critiche.

Come si legge in una nota, diffusa dal Comune di Legnano, i controlli di Polizia stradale lungo le maggiori direttrici di traffico, vale a dire corso Sempione nei territori dei tre Comuni, viale Cadorna e viale Toselli a Legnano, oltre alle vie del centro città, puntano a prevenire e reprimere la guida sotto l’influenza di sostanze alcoliche o stupefacenti e le condotte di guida più pericolose, ed hanno portato i seguenti risultati: controllati 110 veicoli, 97 conducenti sono stati sottoposti ad alcol test e 5 a narcotest; in tutto sono state accertate 35 violazioni al codice della strada, di cui 2 per guida senza patente, una per mancanza della copertura assicurativa, 2 per mancanza della prescritta revisione, 5 per mancato utilizzo della cintura di sicurezza, 1 per guida in stato di ebbrezza; 3 veicoli sottoposti a fermo amministrativo e uno a sequestro; una patente è stata ritirata.

Sono stati inoltre effettuati controlli in attività commerciali per verificare situazioni di disturbo della quiete pubblica e la regolarità della somministrazione, con particolare riferimento al consumo di alcolici da parte di minorenni: sono state accertate 3 violazioni in locali, due riguardanti la conduzione dell’attività e una per disturbo alla quiete.

Il controllo dei luoghi di aggregazione giovanile e delle aree centrali di Legnano (parchi e giardini pubblici, zone pedonali) ha permesso di sanzionare due persone per consumo di sostanze stupefacenti e, a Parabiago, una per inosservanza del regolamento comunale in materia di atti vietati. La persona in questione è stata sorpresa nell’atto di orinare in strada.

Il progetto finanziato da Regione Lombardia consentirà di svolgere sino alla fine dell’anno servizi coordinati nell’ambito della convenzione in essere tra i quindici Comandi dell’Asse del Sempione operando a livello sovracomunale su tutto il territorio dell’aggregazione.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings