Senza sosta nei giorni delle feste i controlli dei Carabinieri

Intensa l’attività di controllo del territorio da parte dei Carabinieri di Luino che, nei giorni scorsi, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di vigilanza, hanno garantito a residenti e villeggianti delle feste sicure.

Nel particolare contesto, nel corso dello scorso fine settimana, i militari hanno rafforzato l’azione di contrasto ai furti in abitazione nonché aumentato i controlli delle principali arterie stradali, per garantire la sicurezza dell’intenso flusso veicolare.

In tale ottica i Carabinieri hanno svolto servizi straordinari di controllo, volti a monitorare la circolazione stradale e gli esercizi pubblici maggiormente frequentati da giovani. Particolare attenzione è stata rivolta ai controlli di stazioni ferroviarie e di autolinee, zone turistiche lacuali, siti di interesse culturale, principali arterie stradali e le aree di confine con la Confederazione Elvetica.

Durante i controlli sono stati fermati 85 veicoli e identificate 118 persone.

I carabinieri della Stazione di Cuvio hanno identificato e denunciato un uomo di nazionalità marocchina 33enne, senza fissa dimora, noto alle forze dell’ordine, il quale, controllato a Montegrino Valtravaglia, è stato trovato in possesso di un punteruolo della lunghezza di quindici centimetri.

I Carabinieri di Luino, hanno segnalato alla Prefettura due ventenni che, nel corso di una perquisizione personale, sono stati trovati ognuno in possesso di un sacchetto di cellophane contenente  due grammi di sostanza stupefacente, tipo marijuana.

print