Legnano – Si indaga sul tappeto sospetto

La Basilica di San Magno a Legnano

Trovato ieri appoggiato al portone dell’ingresso principale della Basilica di San Magno a Legnano, non è stato ancora compreso quel tappeto segnalato da un passante, arrotolato, lasciato senza un’apparente plausibile spiegazione.

Nel tappeto tre fogli scritti in lingua araba e francese, recuperati dai Carabinieri della Compagnia locale.

Il tappeto e quei messaggi, che sembrano essere di matrice religiosa, sono stati sequestrati e i militari hanno avviato un’indagine per scoprire chi può aver lasciato il tappeto fuori dalla basilica e a quale scopo.

Il tappeto deve essere stato depositato nel primo pomeriggio di ieri, dopo le funzioni religiose del mattino, in occasione delle celebrazioni di Santo Stefano.

I filmati di alcune telecamere della piazza potrebbero aiutare a chiarire i fatti.

print