lunedì, 24 Gennaio 2022

Scontro frontale tra due treni nel Comasco: ci sono sei persone ferite

Il bilancio dell’incidente poteva essere anche peggiore, invece sono soltanto sei le persone rimaste ferite, e una cinquantina lievemente contuse, nello scontro tra due treni, avvenuto ieri attorno alle 19 tra le stazioni ferroviarie di Arosio e Merone, in provincia di Como.

Ad una prima ricostruzione di quanto successo, il macchinista del treno 1665 in partenza dalla stazione di Inverigo e diretto a Canzo-Asso sarebbe partito con il segnale rosso, frenando poi per evitare l’impatto con il secondo convoglio. La frenata ha provocato il ferimento dei passeggeri, che sono subito stati soccorsi dal personale di varie ambulanze arrivate sul posto, con l’elisoccorso da Milano e Como e due automediche. Sul posto anche i Vigili del fuoco e la Polizia ferroviaria, per i rilievi del caso, mentre la circolazione dei treni ieri sera è stata sospesa.

All’errore umano si sommerebbe la mancanza dei dispositivi di sicurezza, per evitare impatti come quello di ieri sera, proprio su quel tratto di ferrovia, gestita da Ferrovie Nord. Problematica già al vaglio da parte del Ministero dei Trasporti.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI