Rho – Il rilancio del Mercatino di corso Garibaldi

E’ stato avviato in questi giorni a Rho il bando per l’affidamento, la gestione e il rilancio del complesso immobiliare denominato “Mercatino di corso Garibaldi“, in via Garibaldi 79, allo scopo di riqualificare questa area cittadina di rilevanza storica.

Come è stato specificato dall’Amministrazione comunale nel bando, al momento saranno dati in concessione sette unità immobiliari, con le annesse aree in comune.

Nel corso degli anni alcune attività nel Mercatino sono cessate, determinando uno scadimento complessivo della qualità mercatale, per cui è ora indispensabile provvedere alla riqualificazione della struttura e della sua gestione, in modo da recuperarne le funzioni commerciali, aggregative e sociali di interesse pubblico, spiegano dal Comune.

“Come dichiarato nel Programma amministrativo “Vivi la Città“, riteniamo strategico porre grande attenzione al Mercatino Comunale di via Garibaldi, sfavorito dalla concorrenza della media e grande distribuzione. Questo complesso ha svolto per decenni un ruolo commerciale, ma anche sociale, grazie alla sua posizione privilegiata nel centro città. Abbiamo quindi voluto procedere con un bando, che chiedesse dei progetti per il suo rilancio ampliando la destinazione attuale”, commenta il sindaco Pietro Romano.

Il progetto di riqualificazione del Mercatino punta a recuperare degli spazi da destinare al commercio al dettaglio, come una volta, e ad attività di piccolo artigianato tradizionale, botteghe d’arte, attività di somministrazione di alimenti e bevande e attività di servizi, per garantire la fruizione del “mercatino” da parte di un pubblico che sia attratto non soltanto dall’aspetto commerciale.

print