giovedì, 6 Ottobre 2022

Prevenzione e sicurezza: primo fine settimana con il progetto Smart a Legnano

(Foto dalla Pl di Legnano)

Ha preso il via nella serata di ieri, venerdì 9 luglio, il progetto denominato “Smart”, il servizio di monitoraggio delle aree a rischio del territorio, finanziato da Regione Lombardia, messo in campo dalla Polizia locale di Legnano e cui partecipano i comandi di Canegrate, San Vittore Olona, San Giorgio su Legnano, Rescaldina, Villa Cortese e Dairago.

Il servizio, in orario serale e notturno, ha visto l’impiego di una dozzina di operatori del comando di Legnano che hanno svolto sul territorio diversi controlli di Polizia stradale e territoriale. L’operazione Smart è stata supportata dal Nucleo cinofili della Polizia Locale di Milano (nella sera di ieri due i nuclei presenti con altrettanti cani).

“Questo progetto dimostra una volta di più la volontà di garantire la sicurezza sul nostro territorio prevenendo. Accanto alla normale attività svolta dal comando di Polizia locale e rafforzata nei fine settimana da diversi mesi a questa parte con il progetto Smart vogliamo, in particolare, monitorare e intervenire puntualmente sulle situazioni e nei momenti della giornata più critici in città presidiando il territorio per la vivibilità e la sicurezza di tutti”, spiega il sindaco Lorenzo Radice.

L’attività si è svolta fino all’una e mezza: sono stati setacciati i giardini pubblici di via Diaz, il parco Falcone e Borsellino, il lungo Olona, via Sant’ Ambrogio, gli esercizi pubblici in piazza Don Sturzo; controlli che hanno portato all’identificazione di ventitré persone sulle quali saranno svolti ulteriori accertamenti, e a rinvenire oltre 10 grammi di marijuana. Con una pattuglia della Polizia amministrativa sono stati controllati sei esercizi pubblici, rilevando una violazione amministrativa per attività di vendita abusiva su area pubblica. La Polizia stradale ha controllato cinquanta veicoli, effettuato trentadue alcol test, tutti negativi, quattro drug test negativi e venti verbali per violazioni del Codice della Strada.

Il progetto Smart continuerà nei fine settimana estivi.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI