venerdì, 21 Gennaio 2022

Operazione della GdF nella Bergamasca frode per 10 milioni

Tre soggetti arrestati e il sequestro di beni per un totale di 10 milioni di euro, è il bilancio finale di una particolare operazione condotta nei giorni scorsi dalla Guardia di Finanza di Bergamo, che è intervenuta per sgominare una presunta frode al fisco.

Gli arrestati, tre pregiudicati, rispettivamente due campani e un lombardo, sono stati accusati di frode, avendo operato, secondo l’accusa, nei settori del movimento di merci, con la complicità di prestanome, per maneggiare denaro derivato da fatture inesistenti a fronte di falsi crediti Iva.

Gli inquirenti lavorano per fare chiarezza e stabilire le responsabilità del raggiro.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI