Maxi truffa delle televendite: gioielli pronti per andare “in onda” senza permesso

Sono stati sequestrati dalla Polizia, nelle scorse ore ad Assago, nel Milanese, una serie di gioielli d’oro e d’argento, pronti per essere reclamizzati e venduti nel corso di trasmissioni di televendita, ancora sprovvisti della necessaria autorizzazione al commercio.

Valore totale dei preziosi: 6mila euro.

I gioielli, circa centocinquanta pezzi, sono stati sequestrati negli studi della società specializzata in televendite, il cui titolare, conosciuto alle Forze dell’ordine per precedenti per reati contro il patrimonio, ha spiegato di aver ricevuto i preziosi da un conoscente di Vicenza, che glieli ha fatti avere con regolare documentazione di trasporto, ma senza le autorizzazioni alla vendita, contestate dagli agenti.

print