Legnano – Scossone in giunta: via Colombo e Venturini

Laura Venturini e Franco Colombo

L’annuncio è stato dato ufficialmente questa mattina: l’assessore Franco Colombo alla Cultura e allo Sport si è dimesso, mentre l’incarico dell’assessore ai Lavori pubblici, Laura Venturini è stato sospeso.

Franco Colombo, ha rassegnato le sue dimissioni motivandole con impegni di tipo professionale, che non gli permettono di dedicare l’attenzione e il tempo necessari alle questioni che riguardano le sue deleghe. Franco Colombo lascia anche la Lega, per ragioni di carattere personale, non politico.

“Per noi è stato un fulmine a ciel sereno ma, anche per ragioni di amicizia, rispettiamo le scelte dell’assessore Colombo”, ha dichiarato il sindaco Gianbattista Fratus.

Per l’uscita di scena dell’assessore ai Lavori pubblici, le ragioni sono diverse: come spiegato dal sindaco, il comportamento di Laura Venturini non sarebbe stato del tutto in linea con il governo della città, come l’ultima presa di posizione riguardo proprio alle dimissioni, con la pretesa di vedersi togliere la delega da Fratus. Nei giorni scorsi, negli uffici comunali Venturini sembra si sia già dichiarata non più assessore.

“Non ho mai revocato alcuna delega. Laura Venturini, a fronte di una mia richiesta di spiegazioni sulla situazione del suo mandato, mi ha detto che dovevo essere io a toglierle la delega. Problemi personali? Disposizioni da Forza Italia? Non me ne ha mai parlato. Non so il perché del suo comportamento, quando avrei dovuto essere informato”, ha commentato il sindaco. La revoca del suo incarico sarà firmata nelle prossime ore.

Al momento in giunta entrambe le cariche rimangono vacanti, sino a nuove nomine.

print