mercoledì, 8 Febbraio 2023

La Lombardia chiederà lo stato di emergenza

(Foto da web)

Dopo lo stato di calamità chiesto nelle scorse ore dal Piemonte, in seguito alla siccità che attanaglia la regione con l’assenza di piogge da più di cento giorni, anche Regione Lombardia si prepara a dichiarare lo stato di emergenza.

Lo ha preannunciato il presidente Attilio Fontana questa mattina, venerdì 17 giugno. La situazione di laghi, fiumi e coltivazioni è tale da necessitare di una particolare attenzione a livello nazionale, per trovare soluzioni che diano ristoro soprattutto ai raccolti in serio pericolo per la stagione 2022.

Chiederemo sicuramente lo stato di emergenza. Il quadro è drammatico anche per l’Emilia Romagna e il Piemonte”, ha detto Fontana.

Le previsioni meteo dei prossimi giorni non annunciano cambiamenti: temperature ben al di sopra della soglia stagionale, temperature mai al di sotto dei 28 gradi anche di notte, assenza di piogge.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI