Incendio alla cartiera: si teme per il tetto di amianto

Fumo nero si solleva dalla copertura della cartiera (Foto da web)

Sono proseguite per tutto il pomeriggio di ieri le operazioni di spegnimento del rogo, che ha interessato, dal mattino, i capannoni di una cartiera, a Cologno Monzese.

Le fiamme hanno bruciato più di 1.000 metri quadrati di un deposito, per cause ancora da chiarire.

Sul posto hanno lavorato numerose squadre di Vigili del fuoco che, per precauzione, hanno fatto evacuare una dozzina di famiglie da due palazzine vicine all’edificio in fiamme.

Se non desta preoccupazione il materiale bruciato all’interno della cartiera, in serata si è guardato con apprensione al tetto della struttura in fiamme, che potrebbe contenere nella sua copertura anche dell’amianto.

Con i VVF sono arrivati sul posto gli operatori del 118 e gli uomini del Nucleo Nbcr del Comando provinciale VVF di Milano, per effettuare i rilievi previsti in questi casi, per stabilire se è avvenuta la dispersione di sostanze nocive nell’aria.

print