Cerca
Close this search box.
giovedì, 18 Luglio 2024
giovedì, 18 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Il pirata della strada è ancora libero

(Immagine da web)

Atto scandaloso e vergognoso. Anche il sindaco di Nerviano Massimo Cozzi si esprime in merito all’incidente stradale causato da un pirata della strada, che la scorsa settimana ha investito un bambino fuori da scuola in via Solferino.

L’automobilista, che il primo cittadino definisce “un animale”,  che dopo l’impatto è fuggito a gran velocità, lasciando l’undicenne a terra, ferito ad una gamba, non è stato ancora rintracciato ma le Forze dell’ordine lo stanno cercando, avvalendosi della collaborazione di alcuni cittadini che hanno assistito alla scena e ricordano dei particolari.

Anche i filmati di alcune videocamere di sorveglianza, posizionate nella zona, stanno fornendo dettagli utili.

Il bambino, che si chiama Paolo, ora è ingessato per la frattura della rotula del ginocchio destro e così immobilizzato trascorrerà le vacanze di Natale. Se il peggio è passato dopo lo spavento che hanno subito anche i suoi familiari, resta da vedere che non sia stata compromessa la deambulazione, quando a gennaio sarà tolto il gesso.

A Nerviano in tanti stanno facendo il tifo per Paolo, amici e conoscenti, affinché presto riprenda a camminare e a correre, come certamente farà.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings