lunedì, 26 Settembre 2022

Il pane più caro si compra a Venezia. A Cagliari la pasta

(Foto da web - Associazione Panificatori)

E’ stato stilato in questi giorni dal Codacons un elenco in cui compaiono i “primati” dei costi di taluni generi alimentari, secondo le città.

Consultando i risultati di un’indagine condotta dal MISE, il Ministero per lo Sviluppo Economico, in dieci capoluoghi di regione, è stato possibile confrontare come l’inflazione stia incidendo diversamente in Italia.

A Venezia un chilo di pane costa 5,83 euro, mentre a Napoli 2,16; un litro di latte costa di più a Torino (1,81 euro), mentre il costo più basso del latte si registra a Venezia (1,24 euro). Cagliari batte tutti per il costo della pasta (2,25 euro al kg), Bologna per la carne bovina (22,53 euro al kg).
Secondo la Coldiretti, sul fronte dei rincari tutti i prodotti sono aumentati: + 14% il pane, +12% lo yogurt, +34% il burro, +7% i salumi, +23% la farina, +22% il riso, +22% la pasta.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI