32.4 C
Comune di Legnano
martedì 11 Agosto 2020

“Il Giardino” è un’oasi serena di positività

Ti potrebbe interessare

Tragedia a Castronno: una donna trovata senza vita in casa

E' successo nella tarda mattinata di oggi, martedì 11 agosto: una donna di 48 anni è stata rinvenuta nel suo appartamento di...

E dopo la Guardia Medica Legnano attende la Cittadella della Salute

Dopo la soddisfazione per il ritorno della Guardia Medica a Legnano, in seguito al trasloco temporaneo a Parabiago nel mese di luglio,...

Via Fermi non può diventare a senso unico a Canegrate

Oggetto di un'interrogazione, presentata a Canegrate nel corso dell'ultimo Consiglio comunale dal consigliere Christian Fornara, la viabilità lungo via Fermi non potrà...

Furbetti smascherati: ma adesso il bonus INPS lo restituiranno?

Allo scalpore per una notizia che ha dell'incredibile, stanno facendo seguito altri commenti ed altre polemiche, in queste ultime ore: chi ha...

Indubbiamente favorito dalla location, nel verde di via Cavour a Legnano, alle spalle della biblioteca comunale, il ristorante “Il Giardino” ha riaperto ai suoi clienti da diverse settimane, dopo il lockdown per il Covid-19, con più entusiasmo e positività di prima, nella certezza che il momento del pasto, e delle occasioni conviviali in genere, sia da tutelare, da difendere dalle ansie e dalle preoccupazioni, tutti i giorni della settimana.

A pensarla così è, in particolare, Marco Ponti, il titolare del locale, che lo gestisce con la sua famiglia, orgoglioso di raccontare come è stato possibile riaprire, tornare alla normalità, credere nella ripresa intesa come fatto personale, caratterizzante, guardando al futuro con obiettività ma anche slancio: voglia di fare le cose per bene, per il bene.

Da lunedì 22 giugno nel giardino del ristorante, dove i tavoli sono stati distanziati e dove l’accesso è regolato nel rispetto delle norme anti contagio, c’è anche la consolle di Radio Delta International, da cui Rudy Neri e Lisa Ferrario, da lunedì a venerdì, dalle 12 alle 14, conducono il programma radiofonico “Delta Live”, musica, giochi, intrattenimento in diretta, con il supporto tecnico di dj Walker.

“Avere di nuovo la radio qui tra noi, come tre anni fa, è di nuovo un’esperienza che regala fiducia, ottimismo, relax, a tutti coloro che vengono a mangiare qui, accolti come a casa propria”, spiega Marco Ponti, raccontando che i posti a tavola sono stati dimezzati a 200 coperti, ma il self service funziona come sempre e come sempre è apprezzato da molti, tra lavoratori, famiglie, gruppi di amici.

“Reggere allo scossone non è stato facile, usciamo dall’emergenza con le ossa rotte, ma guardiamo avanti con fiducia, non potrebbe essere diverso da così. Noi vogliamo dire: entrate, mettetevi comodi, mangiate tranquilli e godetevi anche la musica della radio”.

L’azienda di famiglia è riuscita a mantenere il lavoro dei suoi venti dipendenti, garantendo una ripartenza ottimale. A “Il Giardino” sono ospiti fissi, ormai, anche gli anziani di Auser Ticino Olona, il cui gruppo coordinato da Pinuccia Boggiani frequenta di nuovo gli spazi del locale, organizzandovi particolari occasioni di aggregazione, come la prossima “Festa del gelato” a luglio: socialità e convivialità anche per gli anziani, con lo staff del locale pronto ad accoglierli con particolare delicatezza e disponibilità.

Articoli correlati

L’Estate è di nuovo “gentile” a Legnano

E’ tornata “Estate gentile”, l’iniziativa a favore della popolazione anziana di Legnano promossa dai Servizi Sociali del Comune e quest’anno coordinata da...

Radio Delta International torna ad animare “Il Giardino” di Legnano

Riprendono oggi, lunedì 22 giugno, le dirette di Radio Delta International dal ristorante “Il Giardino” di via Marconi 7 a Legnano.

Denunciato un ubriaco che aggredisce dei ragazzi

Brutta avventura per dei ragazzi che hanno scelto di mangiare fuori casa, sabato sera, a Legnano. Un uomo di 53 anni, già...

La gustosa ripartenza de “L’Altra Botte” di Legnano

Riapre oggi al pubblico, giovedì 14 maggio, il ristorante “L’Altra Botte” di via Venegoni 84 a Legnano, dopo la chiusura per l’emergenza...

L’Italia riparte dopo 57 giorni di serrata: fiducia e responsabilità

E’ scattata dalla mezzanotte di oggi, lunedì 4 maggio, la “Fase 2” dell’emergenza da Coronavirus, con la ripartenza programmata di numerose attività...