Gallarate – Al via la campagna “Io non ci casco”

Sala gremita all’incontro di ieri, lunedì 13 maggio, a Gallarate, sulla prevenzione delle truffe agli anziani.

Dal titolo “Io non ci casco”, la conferenza è stata organizzata dal Comune con l’assessore alla sicurezza Francesca Caruso, affiancata dagli agenti della Polizia di Stato, dal dirigente del commissariato di Gallarate Luigi Marsico, dal sostituto commissario Annamaria Benci e dal capitano della Compagnia dei Carabinieri di Gallarate Matteo Russo.

Argomento del dibattito il diffuso e grave fenomeno delle truffe a danno degli anziani: è stato spiegato come non fidarsi quando alla porta di casa si presentano persone sconosciute e senza scrupoli, abilissime nel catturare la fiducia dei malcapitati per raggirarli e truffarli, riuscendo a farsi consegnare denaro o oggetti di valore.

“Ringrazio la Polizia di Stato e i Carabinieri sempre al nostro fianco anche in questi incontri di sensibilizzazione, a tutela degli anziani. La collaborazione sulle strade, e a iniziative come quella di oggi, sta dando ottimi risultati. E’ importante che la gente prenda fiducia, possa ascoltarci, possa perciò fare cadere quel velo di timore che spesso spinge a non chiamarci a non denunciare la truffa subita”, ha detto l’assessore Caruso durante l’incontro nel rione Cajello.

La campagna “Io non ci casco” toccherà tutti i quartieri di Gallarate: il prossimo appuntamento in programma è venerdì 17 a Cascinetta, alle 15 all’oratorio in via Don Frippo 11.

print