5.1 C
Comune di Legnano
mercoledì 3 Marzo 2021

FIGASCIO’ (FOCACCIA CON L’UVA AMERICANA) – Ricetta lombarda

Ti potrebbe interessare

Addio al dj Claudio Coccoluto

Si è spento a 59 anni, nella sua casa di Cassino, dopo una lunga malattia, il noto dj Claudio Coccoluto, uno dei più conosciuti...

Un progetto a sostegno delle donne che affrontano la malattia oncologica a Legnano

Al via a Legnano ad una particolare raccolta di fondi, in occasione dell'8 Marzo, Festa della Donna, organizzata dalle associazioni T-CLAR e By hand-Giancarlo...

Dopo le scatole di Natale Castellanza si impegna per il “Sacchettuovo”

In vista delle feste di Pasqua, a Castellanza c’è già chi si mobilita a favore dei più bisognosi. Dopo la raccolta delle scatole di Natale,...

L’ospedale di Cuggiono apre una nuova sede per le vaccinazioni anti Covid-19

Lo ha reso noto nelle scorse ore l’ASST Ovest Milanese: da giovedì 4 marzo entrerà in funzione negli spazi del Centro Prelievi dell’ospedale di...

INGREDIENTI:
(per la pasta del pane):
– 500 g di farina bianca
– 250 ml circa di acqua
– 1 cubetto di lievito di birra
– 2 cucchiai di olio di oliva
– 12 g di sale
2 cucchiaini di zucchero
(Per la copertura):
– 100 g di burro fuso
– 700/800 g di uva americana o uva fragola
-120 g di zucchero
Più il burro sufficiente a imburrare la teglia.
PREPARAZIONE:
Mettere in una ciotola il cubetto di lievito spezzettato, aggiungere due cucchiaini di zucchero e mezzo bicchiere di acqua tiepida, stemperare bene tutto e coprire con uno strofinaccio per circa 20 minuti. Finchè sopra ci sarà una schiumettina. Mettere la farina in una ciotola capiente, aggiungere i due cucchiai di olio, l’acqua con il lievito, poi il sale e infine aggiungere pian piano l’acqua tiepida. Regolatevi a seconda della farina che usate, se ce ne vuole un goccio in più o in meno. Lavorare bene almeno 10 minuti, formare una palla e metterla nella ciotola coperta per un paio di ore (fino al raddoppio). Ungere bene una teglia da forno, riprendere la pasta, lavorare velocemente e stenderla nella teglia, lasciar lievitare così ancora mezz’oretta.
Nel frattempo, staccare gli acini d’uva e lavarli (se danno fastidio, togliere i semi all’interno)
Prendere la teglia e affondare le dita nella pasta in modo da lasciare degli affossamenti dove si inserira’ l’uva. Spennellare bene con tutto il burro fuso, cospargere con lo zucchero (tenetene due cucchiai per dopo), adagiare tutta l’uva sulla superficie e spolverarla con gli ultimi cucchiai di zucchero.
Infornare a 180° per circa 3 quarti d’ora.

FONTE: www.cookaround.com
IL CONSIGLIO DEI LETTORI: Davide Tessaro di Busto Arsizio (VA) usa come base la pasta della pizza gia’ stesa che si puo’ acquistare al supermercato ed assicura che il risultato e’ assolutamente squisito! Consigliato per chi non ha tempo o voglia di impastare!

Articoli correlati