martedì, 29 Novembre 2022

Crisi delle Università: in calo le nuove iscrizioni

(Foto da web)

Mentre si era verificato un recupero sulle iscrizioni ai corsi universitari, nell’anno accademico 2020-2021, il numero delle nuove matricole torna a scendere (- 5,2%), per il prossimo, in tutta Italia. In particolare il calo maggiore si registra al centro-sud, mentre tiene il nord-est.

Secondo una recente analisi elaborata dall’Osservatorio Talents Venture sui dati statistici forniti dal Ministero dell’Istruzione, sono in calo le nuove immatricolazioni negli atenei di Milano e Torino, mentre tengono quelli di Padova e Bologna. Senza scossoni sulle iscrizioni le università private, il cui successo di nuove adesioni si conferma per il settimo anno.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI