18 C
Comune di Legnano
lunedì 18 Ottobre 2021

Visita a sorpresa del ministro degli esteri cinese Wang Yi

Ti potrebbe interessare

Arrivò a toccare Alfredino Rampi nel pozzo: si è spento Angelo Licheri

E' morto nelle scorse ore Angelo Licheri, l'uomo che tentò di salvare Alfredino Rampi, il bambino di sei anni caduto in un pozzo artesiano a Vermicino,...

Allarme bomba a Varese: evacuata la sede delle Poste

E’ successo poco prima delle 14.30 di oggi, lunedì 18 ottobre: una telefonata anonima ha avvisato della presenza di una bomba all’ufficio Postale centrale...

Un “Carrello Comune” per aiutare chi colpito dagli effetti della pandemia a Legnano

Da qualche giorno è possibile contribuire alla raccolta fondi a favore dei cittadini colpiti dagli effetti della pandemia attraverso “Carrello Comune”, un progetto di...

Con il cadavere della madre nascosto nell’armadio continuava a riscuoterne la pensione: denunciato un 50enne nel Milanese

E’ successo nelle scorse ore a Buccinasco, nella periferia sud di Milano: i Carabinieri della Compagnia di Corsico sono intervenuti in un appartamento dove...

E’ successo ieri mattina a Gallarate: una delegazione di venti persone, accompagnata dall’ambasciatore cinese in Italia Li Junhua e dal console generale di stanza a Milano Xuefeng Song, è arrivata in pullman, verso le 12, scortata dalle auto della Polizia.

Il ministro Wang Yi, insieme ai connazionali ha potuto ammirare l’interno la Basilica di Santa Maria Assunta. Il gruppo all’uscita dalla chiesa si è accomodato sui tavolini di uno dei bar di piazza Libertà, per uno spuntino a base di salumi.

“Ho fatto gli onori di casa. Ci siamo trovati questa super delegazione sotto il municipio e, come gesto di accoglienza nei confronti degli illustri ospiti, mi è sembrato cortese donargli il libro che racconta la storia di Gallarate e una guida della nostra città, con traduzione in inglese”, ha detto il sindaco Andrea Cassani, che ha salutato la delegazione insieme all’assessore Claudia Maria Mazzetti, davanti a Palazzo Borghi.

Il vicepremier Wang Yi ha ringraziato per il gradito omaggio, e si è complimentato per l’ordine della piazza e per la bontà del cibo consumato. Una tappa inaspettata quella a Gallarate, da parte del numero due della Repubblica Popolare Cinese: il 22 ottobre Wang Yi era a Berna per il secondo round strategico tra i ministri degli esteri cinese e svizzero, quindi ha voluto fare tappa a Gallarate per la pausa pranzo, e una visita alla basilica appena ristrutturata, prima di ripartire.

Articoli correlati

Carrefour Italia esprime la propria vicinanza alla vittima dell’aggressione a Gallarate

In merito alla vicenda accaduta domenica scorsa, 22 agosto, nel punto vendita Carrefour di Gallarate, dove una donna è stata avvicinata e colpita al...

La COMMERCIALE GAS & LUCE cerca personale: nuovi addetti per la sua squadra impegnata nella crescita aziendale

Siamo un gruppo di persone competenti e motivate, che lavorano per soddisfare le esigenze dei propri clienti. Comincia così quello che si potrebbe considerare...

I 100 anni di Missoni celebrati dal Ma*Ga di Gallarate con una esposizione

In occasione del centesimo anniversario della nascita di Ottavio Missoni, il museo Ma*Ga di Gallarate ha deciso di onorarne il ricordo inaugurando domani, giovedì...

Schianto in autostrada A8 a Gallarate: traffico bloccato attorno alle 7

E’ successo questa mattina, lunedì 8 febbraio, attorno alle 6.30, lungo la A8 in direzione Varese, all’altezza di Gallarate: due automobili si sono scontrate,...

A Gallarate chiuso il parco di via Bergamo: no al degrado

E’ stato chiuso al pubblico, nelle scorse ore, il parco comunale di via Bergamo a Gallarate, per decisione del sindaco Andrea Cassani. L’area verde cittadina...