Vaccinazione: tempo scaduto i bambini fermati agli ingressi delle scuole

(Foto da web)

Rimandati a casa ieri mattina quattro bambini a Milano, perché non in regola con le vaccinazioni obbligatorie.

Scaduto il termine per ricorrere ai vaccini, o per presentare le attestazioni sostitutive, in attesa che i vaccini previsti siano somministrati, una decina di bambini a Milano risulta non ancora  in regola e quattro di loro ieri non sono stati ammessi nei nidi e nelle scuole materne comunali, cui si sono recati come ogni giorno.

Lo stesso sta accadendo un po’ in tutta Italia.

La legge non può transigere, nemmeno davanti ai genitori che dicono di non avere avuto tempo per provvedere ai vaccini.

print