Cerca
Close this search box.
giovedì, 20 Giugno 2024
giovedì, 20 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Traffico dei rifiuti: 20 persone arrestate in Lombardia

(Foto da RAI 2)

E’ successo nelle scorse ore: indagate per il traffico di rifiuti sono state arrestate a vario titolo una ventina di persone, in Lombardia.

Un giro di affari di oltre un milione di euro, da Nord a Sud, sgominato dai Carabinieri del NOE, il Nucleo Operativo Ecologico di Milano, che hanno dato il via ad una vasta operazione contro lo smaltimento illecito di rifiuti tra il Nord e Sud d’Italia, e in particolare in Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana e Campania.

I militari del NOE hanno dato inizio questa mattina ad una sorta di blitz per colpire e neutralizzare un’organizzazione ritenuta responsabile di traffico illecito di rifiuti, realizzazione di discariche abusive e intestazione fittizia di beni.

Fino ad oggi sarebbero stati smaltiti illegalmente, e senza le misure di sicurezza previste, circa 10mila tonnellate di rifiuti. Sette le discariche sequestrate negli ultimi mesi.

Il traffico di rifiuti si ipotizza che provenisse soprattutto dalla Campania, verso sedi di smaltimento abusive in Lombardia e Veneto. Le indagini sono partite dopo l’incendio del deposito rifiuti di via Chiasserini a Milano, ad ottobre del 2018.

Gli arresti hanno portato alla ribalta una problematica sempre più diffusa in Italia: l’insufficienza delle regioni nella capacità si smaltire i rifiuti, causa di filiere bloccate che trovano sbocco nei metodi illeciti, che creano anche un enorme danno alla salute dell’aria e dell’ambiente.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings