lunedì, 15 Agosto 2022

Terremoto nella notte tra Milano e Pavia: l’epicentro a sud di Melegnano

(Foto di A. Giordano -Pixabay)

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.0 è stata registrata la notte scorsa, martedì 12 ottobre poco dopo l’1, tra Milano e Pavia.

A darne notizia questa mattina l’INGV, Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia, che ha individuato l’epicentro del sisma a 35 chilometri sotto terra, nel triangolo compreso tra i Comuni di Bascapè e Landriano, nel Pavese, e Carpiano, nel Milanese, ad una ventina di chilometri a sud del capoluogo lombardo.

Come riferito da più fonti, pochissime persone hanno avvertito la scossa, che non ha provocato alcun danno. Tra le località interessate dal terremoto, Melegnano, San Zenone, Locate Triulzi, Pieve Emanuele, San Giuliano Milanese, Opera e Mediglia. A Carpiano, nel Parco Agricolo Sud di Milano, i Vigili del fuoco sono stati allertati per la scossa, e gli operatori hanno eseguito alcuni controlli di sicurezza agli edifici, senza riscontrare danni.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI