domenica, 14 Agosto 2022

Stangata benzina: aumentano ancora i prezzi dei carburanti

(Foto da web)

Non si ferma l’aumento dei prezzi dei carburanti, che stanno rapidamente, in queste settimane, raggiungendo quote record. Come riportato dall’Osservaprezzi Carburanti del MISE, il Ministero per lo Sviluppo Economico, il prezzo medio nazionale applicato alla benzina “self service” è di 1,628 euro/litro, con i diversi marchi compresi tra 1,625 e 1,637 euro/litro.

Il prezzo medio applicato al diesel, in modalità self, è di 1,489 euro/litro, con le varie compagnie posizionate tra 1,482 e 1,507 euro/litro. Una vera stangata, come commentato dagli economisti.

Secondo una stima elaborata dagli osservatori dei rincari del Codacons, gli aumenti si tradurranno in un aggravio di spesa di 270 euro all’anno per ogni famiglia. Dati alla mano, un litro di benzina oggi costa il 16% in più rispetto allo stesso periodo del 2020, mentre per il gasolio si spende il +15,5%. Per un pieno di benzina un automobilista spende oggi 11,2 euro in più rispetto allo scorso anno, e 10 euro in più per un pieno di gasolio. 

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI