martedì, 29 Novembre 2022

Serve più sicurezza in viale Repubblica

Lo chiedono i residenti di viale Repubblica a Busto Arsizio: dopo i tanti incidenti stradali causati anche dall’elevata velocità dei veicoli in transito, si vuole portare all’attenzione dell’Amministrazione comunale la pericolosità dei passaggi “a raso” lungo le aiuole spartitraffico, che consentirebbero ai veicoli l’inversione del senso di marcia.

Secondo i cittadini della zona, le attività presenti sul viale chiedono maggiore attenzione: “Sarebbe utile uno studio per ridurre la velocità e mettere in sicurezza le intersezioni stradali, con la realizzazione di nuove rotatorie come sta già accadendo in via Magenta e in viale Boccaccio”, spiegano alcuni di loro.

In una nota della Polizia locale si legge che “Si evidenzia la necessità di attuare al più presto modifiche strutturali della sede stradale. Un primo intervento indispensabile, e non più differibile, è sicuramente lo sbarramento/regolamentazione dei passaggi a raso presenti lungo le aiuole spartitraffico di separazione delle carreggiate stradali. Tali aperture infatti consentono ai veicoli pericolose manovre di inversione del senso di marcia o addirittura di attraversamento non regolamentato del viale, in punti con scarsa visibilità ed in tratti che consentono ai veicoli di procedere a velocità non adeguate ai limiti vigenti”.

Nel triennio 2016-2018 gli incidenti rilevati dalla Polizia locale in questi importanti arterie cittadine sono stati: 78 in via Magenta, 76 in viale Boccaccio, 13 in viale Repubblica, uno con esito mortale.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI