Rischio salmonella: richiamato un salame

(Foto da web - Gazzetta Digitale)

Questa volta un avviso di richiamo emanato dal Ministero della Salute riguarda un salame, prodotto in Friuli, ma venduto in tutta Italia, che conterrebbe il bacillo della Salmonella Rissen.

Si tratta del salame della Macelleria Zanin Valentino, venduto in pezzature dal peso variabile appartenenti al lotto in scadenza il 29/08/2017.

Il salame sospetto è stato prodotto nella macelleria di Camino al Tagliamento, in provincia di Udine, con il marchio di identificazione 9-2804L.

Chi fosse in possesso di questo salame non deve consumarlo, ma restituirlo nel punto vendita dove l’ha acquistato, secondo le raccomandazioni del Ministero.

print