Cerca
Close this search box.
domenica, 21 Luglio 2024
domenica, 21 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Raffaele Cucchi presenta la sua squadra di governo

Raffaele Cucchi, primo cittadino uscente di Parabiago, rieletto al primo turno con una maggioranza del 63,32%, ha presentato questa mattina, venerdì 9 ottobre, i componenti della sua giunta che, oltre ai cinque assessori canonici potrà contare sull’apporto di otto consiglieri con delega. Come spiega Cucchi, “è importante che i consiglieri possano dare il proprio contributo determinante per fare crescere la città”.

Gli assessori che affiancheranno il sindaco nel suo secondo mandato saranno Luca Ferrario, Dario Quieti, Elisa Lonati, Barbara Benedettelli e Mario Almici.

A Ferrario, il candidato più votato alle urne, andrà il ruolo di vice sindaco e gli saranno assegnate le deleghe  alle partecipate, all’igiene ambientale, alla RSA comunale e ai rapporti con il Consiglio comunale.

Assieme a lui, in quota Lega, ci saranno i riconfermati Dario Quieti ed Elisa Lonati; il primo si occuperà di lavori pubblici, del patrimonio pubblico comunale, di “Parabiago senza barriere” e, rispetto ai cinque anni precedenti, avrà anche le deleghe all’ambiente, all’ecologia e all’Agenda21, mentre Lonati tratterrà le deleghe alle politiche sociali, alla famiglia, alle politiche per la persona, ai rapporti con le associazioni, al progetto “Parabiago Welfare”, alle politiche per il contrasto alla  disoccupazione, al lavoro e alla casa.

In quota Forza Italia un’altra riconferma con Barbara Benedettelli, già assessore alla sicurezza, alla Polizia locale, alla prevenzione stradale ed alla Protezione Civile, alla quale sarà assegnata anche la delega alla cultura.

Come new entry in giunta, oltre che a Ferrario, ci sarà Mario Almici, ex gran priore della Contrada Sant’Erasmo di Legnano, che per Fratelli d’Italia avrà le deleghe al bilancio, alla  fiscalità locale, agli affari generali, ai servizi demografici, alla  trasparenza e ai sistemi informativi. Al sindaco Cucchi resteranno in capo le deleghe all’urbanistica, all’edilizia privata, Suap, ai servizi educativi, allo sport e tempo libero e al personale.

Per quanto riguarda invece le deleghe conferite ai consiglieri, a Carlo Raimondi (FI) quelle per l’emergenza Covid-19 e, in particolare, la responsabilità di gestire  i fondi extra-comunali erogati per far fronte all’emergenza sanitaria. Il consigliere Bruno Miguel Raimondi (Lega) sarà il consigliere delegato dal sindaco per la frazione di Ravello, mentre il consigliere Roberto Mezzena avrà la delega per San Lorenzo. Per quanto riguarda le frazioni di Villastanza e Villapia il sindaco specifica che “abbiamo dato le deleghe solo per le due frazioni, perché per le altre abbiamo già gli assessori residenti in quei territori”.

Per il consigliere Giuliano Polito (FdI) ci sarà la delega per il commercio locale e il Distretto unico del Commercio. Il consigliere Manuel Bongini (Lega) si occuperà dell’agricoltura e dei parchi PLIS. Adriana Nebuloni (AttivaMente) avrà la delega agli istituti comprensivi; a Roberto Mezzena (Lega) andrà la delega per lo sviluppo del Controllo del Vicinato. Al consigliere Luca Scocozza (Lega), il più giovane del Consiglio, andranno le deleghe per le politiche giovanili mentre l’Ecomuseo del Paesaggio e le produzioni locali andranno alla consigliera Marica Slavazza (FdI).

La squadra di governo è pronta dunque a partire, in attesa della nomina del Presidente del consiglio comunale che dovrebbe avvenire martedì 13 ottobre alle 21, quando il parlamentino parabiaghese si riunirà per la prima volta dopo le elezioni.

Andrea Grattarola

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings