lunedì, 6 Febbraio 2023

Paura ieri a Malpensa per un allarme bomba ma era tutto falso

(Foto da web)

Decollato quasi con tre ore di ritardo ieri all’aeroporto di Malpensa, un Airbus A319 della compagnia EasyJet, a bordo del quale si è temuto che si trovasse un ordigno esplosivo.

Il velivolo delle 7.35 è stato sottoposto a minuziosi controlli dopo che si è sparsa la voce che lo stesso potesse non arrivare a destinazione, London Gatwick.

Da una prima ricostruzione di quanto accaduto, sembra che gli addetti alla manutenzione attorno all’Airbus, poco prima del decollo, abbiano scherzato tra loro apostrofando la partenza dell’aero in maniera equivocabile, tanto che lo stesso personale di bordo si è allarmato ed ha richiesto i controlli del caso, da parte della Polizia con i cani addestrati al ritrovamento di eventuali bombe.

Una frase di troppo, di questi tempi, ha procurato attimi di apprensione e lo stop del volo, che ha preso i cieli soltanto dopo i controlli.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI