Palio di Legnano: torna l’Educazione paliesca

13 marzo Serata Educazione Paliesca

Affinché il maggior numero di persone, soprattutto tra chi frequenta le contrade del Palio di Legnano, possa conoscere al meglio regole e figure legate allo storico evento, proseguono gli appuntamenti di Educazione e cultura paliesca.

Il prossimo si svolgerà martedì 13 marzo, proprio come aveva suggerito, dal suo insediamento, il Gran Maestro Alberto Oldrini, ponendo l’accento sull’importanza della conoscenza della tradizione.

Dopo il successo della passata edizione, quest’anno gli incontri saranno focalizzati su singoli approfondimenti tematici. La conferenza di martedì si terrà alle 21 alla Sala Pagani di palazzo Leone da Perego, e sarà intitolata “I mantelli dei magistrati del Palio. Parliamone”.

Come si legge in una nota diffusa dal Collegio, come hanno spiegato Donata Colombo e Mietta Favari, che per il Direttivo del Collegio hanno curato l’evento, si tratta di far conoscere ruoli e competenze delle personalità che indossano mantelli soltanto apparentemente uguali. E si confronteranno su tali capi proprio coloro che negli anni hanno avuto l’onore di vestirli.

Tre i mantelli che rappresentano la magistratura del Palio di Legnano: Supremo Magistrato, Gran Maestro e Presidente della Famiglia Legnanese, e protagonisti della serata saranno coloro che nel tempo hanno ricoperto tali cariche. Tra i sindaci: Mauro Potestio, Maurizio Cozzi e Gianbattista Fratus; i Gran Maestri Gigi Poretti, Marco Ciapparelli, Norberto Albertalli e Alberto Oldrini. Per la Famiglia Legnanese parleranno Pietro Cozzi e Gianfranco Bononi.

Ad aprile l’argomento di Educazione paliesca saranno i mantelli delle contrade. Gli incontri sono a ingresso libero.

print