Milano – Darsena liberata dalle bottiglie di vetro

Sarà in vigore fino al prossimo 1 settembre l’ordinanza del Comune di Milano che vieta alla Darsena di Milano, e vie limitrofe, la diffusione di bottiglie o contenitori di vetro, lattine e bottiglie di plastica con il tappo.

Le restrizioni sono estese anche alla vendita delle “aste per selfie” e dei prodotti degli street food.

Più precisamente l’ordinanza, a favore della sicurezza e contro il degrado di una delle più belle zone di Milano, sarà in vigore nell’area della Darsena, particolarmente frequentata nel periodo estivo, tra piazza 24 Maggio, viale Gorizia, via Codara, piazzale Cantore e viale D’Annunzio.

Le bottiglie di vetro si potranno aprire e consumare soltanto all’interno dei bar della zona, diversamente le bevande saranno servite in bicchieri di carta, per evitare il disseminarsi di vetri e cocci lungo le vie del passeggio, a minare la sicurezza e il decoro. In Darsena sono proibiti anche i fuochi artificiali.

print