8.3 C
Comune di Legnano
sabato 23 Gennaio 2021

Legnano ricorda e piange Angelo Celin

Ti potrebbe interessare

Scendono ancora i prezzi delle RcAuto

Costano sempre meno le polizze assicurative RcAuto: come diffuso dal bollettino dell’IVASS, l'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, nel corso del terzo trimestre del...

Addio a Roberto Brivio storico chansonnier de “I Gufi”

Dopo Gianni Magni e Nanni Svampa se ne va all'età di 82 anni, stroncato dal Coronavirus, anche Roberto Brivio attore, cantante, cabarettista e membro...

Protestano i detenuti del carcere di Varese

Alcune ore di tensione ieri pomeriggio, venerdì 22 gennaio, nel carcere di Varese dopo che alcuni detenuti hanno inscenato una protesta, che fortunatamente non...

Incidente tra un’automobile e una bicicletta: il traffico si blocca sul Sempione a Legnano

E’ successo ieri sera, venerdì 22 gennaio, lungo il Sempione all’altezza di via Barlocco: un’automobile si è scontrata una bicicletta. Ad avere la peggio il...

E’ venuto a mancare nelle scorse ore a Legnano Angelo Celin, ex presidente del Circolo Fratellanza e Pace, militante del PD, vicino all’ANPI, sempre in prima fila, coraggioso nelle scelte e infaticabile difensore dei diritti dei lavoratori, un grande esempio di coerenza, di onestà e di fiducia nel prossimo, come si legge in una nota della sezione del PD cittadino.

“Lo ricordiamo protagonista di tante battaglie sindacali con i metalmeccanici della Franco Tosi, fervente sostenitore dell’ANPI e presidente per lungo tempo del Circolo Fratellanza e Pace, il Circolone, fautore in quei primi anni ‘80 dell’ingresso di molti giovani nelle cariche direttive, per farlo diventare un luogo di incontro sociale e culturale aperto a tutti i sinceri democratici. A una persona così dobbiamo dire sempre grazie, per tutto quello che ha sempre generosamente dato senza mai chiedere”.

Numerosi messaggi di cordoglio stanno arrivando ai familiari di Celin, che in tanti assicurano non sarà facilmente dimenticato.

“Angelo c’era sempre, nonostante le sue vicissitudini di salute, nonostante le vicende dolorose a cui la vita ti sottopone. A 96 anni discutemmo dei problemi della pandemia. Con Lui si ragionava per trovare soluzioni, non per far fantasie, ti sorrideva sempre e la sua fiducia era veramente inossidabile”, stralci di un messaggio diffuso dal Circolone.

Articoli correlati

Legnano riflette sul risultato delle amministrative: il PD è il primo partito

Rimane alta l'attenzione della città di Legnano alle elezioni amministrative, all'indomani dello scrutinio elettorale che rimanda al ballottaggio i candidati a sindaco Carolina Toia...

In arrivo il nuovo Circolone di Legnano: come sarà?

Sarà sempre sociale e un po’ “scapigliato”, il nuovo Circolone di via San Bernardino a Legnano, quando tra pochi giorni riaprirà dopo alcuni lavori...

Il PD in piazza per ascoltare

Come in tantissime piazze italiane anche a Legnano domenica il Partito Democratico ha incontrato i cittadini e ascoltato i loro bisogni e i loro...