Legnano – La città si prepara alla mobilitazione silenziosa

I dati raccolti in questi ultimi giorni a Legnano, da parte del Comitato Legalità, che si oppone al Consiglio comunale rimesso insieme, mentre sulla sua regolarità in tanti nutrono forti dubbi, annunciano per questa sera una manifestazione particolarmente partecipata, da parte dei legnanesi.

“La giunta Fratus si deve dimettere perché regge grazie a cavilli inaccettabili”: dicono dal Comitato, mentre l’ordine del giorno della seduta di Consiglio di questa sera, giovedì 18 aprile, prevede la surroga dei consiglieri di minoranza e di maggioranza, che si sono dimessi.

Due gli schieramenti fondamentali: da un lato chi governa Legnano certo di avere ancora le carte in regola per farlo, dall’altro i cittadini con il Comitato Legalità, che questa sera in silenzio faranno sentire il proprio dissenso.

“Più saremo in piazza, più il silenzio farà rumore”, spiega l’ex assessore Franco Colombo, che nelle scorse ore ha diffuso un video su Facebook, spiegando le ragioni della mobilitazione intitolata “SOS Democrazia – Manifestazione Silenziosa”, che avrà inizio davanti a Palazzo Malinverni alle 20.

print