Legnano – Il Parco va tutelato non cementificato

E la risposta alla presentazione del progetto di realizzazione della nuova biblioteca nel Parco “Falcone e Borsellino” a Legnano, non ha tardato ad arrivare: “Il Parco va tutelato, non cementificato”.

Lo hanno scritto i Verdi nelle scorse ore su un grande telo steso tra gli alberi del giardino, per ribadire la loro contrarietà all’opera, il cui progetto è stato depositato in Comune alla fine di luglio.

“Questo è il messaggio che oggi vogliamo mandare direttamente dal Parco. Leggiamo di dichiarazioni assolutamente fuori da ogni logica, per cui si andrebbe a “valorizzare” un parco costruendo al suo interno un nuovo Polo Culturale e Biblioteca? 
Quindi, in un momento storico in cui abbiamo estremamente bisogno di aree verdi e piante, ancora c’è chi si ostina a portare avanti l’idea che cementificare una zona verde, tra l’altro recuperata appena un decennio fa dalla ex Cantoni, sia la location più intelligente per la nuova Biblioteca? Siamo davvero arrabbiati e determinati a far sì che questa “opera” non si compia in quel luogo. Contiamo sul sostegno di tutti, perché noi non molliamo”, si legge in una nota diffusa dal gruppo ambientalista via social.

Si aggiunge così un nuovo spunto di riflessione alla vicenda non ancora conclusa.

print