mercoledì, 10 Agosto 2022

Legnano – Fratus, Cozzi, Lazzarini: possibile giudizio immediato

Il municipio di Legnano

E’ possibile che a breve si proceda con la richiesta di giudizio immediato, nei confronti degli indagati Gianbattista Fratus, sindaco di Legnano, Maurizio Cozzi suo ex vice sindaco e Chiara Lazzarini, ex assessore ai Lavori pubblici, tutti e tre agli arresti domiciliari.

Da fonti vicine alla vicenda degli arresti per corruzione, nell’ambito dell’operazione “Piazza Pulita”, il sostituto procuratore Nadia Calcaterra che sta coordinando le indagini, con il tribunale di Busto Arsizio, potrebbe a breve avviare la richiesta di giudizio immediato nei confronti dei tre soggetti in regime di misura cautelare, sostenuta dalle stesse motivazioni.

Tuttavia potrebbero essere avviati ulteriori approfondimenti alle indagini, dopo i controlli dei giorni scorsi condotti dalla Guardia di Finanza a Legnano negli uffici del Comune, di AMGA Spa e di Euro.PA, di cui non si conosce ancora l’esito.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI