Cerca
Close this search box.
giovedì, 20 Giugno 2024
giovedì, 20 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Legnano – “Estate gentile” finalmente lunga un anno?

L'assessore Ilaria Ceroni con il presidente della Sant'Erasmo Domenico Godano

Il 2019 potrebbe essere l’anno giusto, per l’avvio definitivo a Legnano del progetto che racconterebbe l’iniziativa “Estate gentile” estesa a tutto l’anno.

Il programma che vede ogni anno l’organizzazione di una attività di sostegno nei confronti degli anziani soli in città, espletata dagli studenti delle scuole cittadine, è in via di definizione, e nelle prossime settimane saranno stabilite le modalità per il suo avvio, quindi reclutati i giovani volontari per l’”Estate gentile” alle porte.

Ma c’è di più. Come è stato illustrato nelle scorse ore dall’assessore ai Servizi sociali, Ilaria Ceroni, la proposta potrebbe proseguire in autunno, o comunque dilatarsi ad un’esperienza annuale, non soltanto legata ai mesi estivi.

Tornano le telefonate amiche agli anziani soli, la spesa a domicilio consegnata dagli studenti, l’aiuto nelle piccole faccende domestiche e l’accompagnamento a fare esami, la compagnia: servizi che ogni anno rendono meno difficile l’estate in città a numerosi anziani, che rimangono soli e hanno bisogno di sostegno.

Nelle prossime settimane il Comune avvierà la campagna “recruiting” degli studenti direttamente nelle scuole, con l’aiuto del docente Vedani, coordinatore da sempre del progetto.

A fianco ai giovani di “Estate gentile” ci saranno anche quest’anno i volontari di Auser Ticino Olona a dare una grossa mano, con la loro esperienza in analoghi servizi agli anziani condotti tutto l’anno, e l’associazione “Età insieme”.

Nuova location, per il campo base di “Estate Gentile” 2019, saranno dei locali messi a disposizione alla Casa di riposo Sant’Erasmo, grazie alla omonima Fondazione.

Ed è proprio con la collaborazione della Sant’Erasmo che il progetto vuole diventare “Anno gentile”, per dodici mesi su dodici di solidarietà. Il progetto potrebbe rappresentare anche una nuova attività per gli studenti impegnati nell’Alternanza Scuola-Lavoro.

D’accordo tutti nel considerare “Estate gentile” un’iniziativa in crescita, in cambiamento verso soluzioni sempre più legate alla città e ai bisogni delle persone più fragili.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings