Buguggiate – Barista arrestato aggredisce i Carabinieri

Lo stupefacente sequestrato dai CC di Azzate

E’ successo nelle scorse ore a Buguggiate: i Carabinieri della stazione di Azzate hanno arrestato un 26enne, barista, in flagranza di reato, trovato in possesso di sostanze stupefacenti, ed essendosi reso responsabile anche di resistenza e lesioni personali aggravate nei confronti di un militare dell’Arma.

I Carabinieri sono arrivati al giovane nel corso di un servizio mirato alla prevenzione e alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti: in casa del barista sono stati rinvenuti 29 grammi circa di cocaina in tre involucri, 13 grammi circa di marijuana, e denaro contante per 855 euro, probabile provento di attività di spaccio, quindi materiale per il confezionamento di dosi.

Nel corso delle operazioni di perquisizione, il giovane barista si è alterato e si è scagliato contro i militari, che l’hanno ammanettato. Nella colluttazione un Carabiniere è rimasto ferito. L’arrestato è stato posto ai domiciliari.

print