Legnano – Crisi “Mercatone Uno” e “Gran Casa” nuovi confronti

Doppia audizione ieri a Milano, in due diverse sedi di Regione Lombardia, per le parti sociali del gruppo GranCasa e i sindacati che seguono la vertenza di “Mercatone Uno”, realtà economiche in difficoltà che stanno chiudendo i battenti lasciando a casa i propri lavoratori, nel Legnanese.

Si tenta il “tutto per tutto” per salvaguardare l’occupazione dei 150 dipendenti ancora in servizio a GranCasa, che temono di vedersi recapitare a giorni la lettera di licenziamento. Da Regione Lombardia è stato assicurato di voler avviare tutte le possibili soluzioni per il loro ricollocamento.

Per i 35 lavoratori di “Mercatone Uno” di Legnano è stato chiesto un altro tavolo di confronto al MISE, con il sostegno della Regione, per confermare il ripristino dell’esercizio provvisorio, premessa necessaria per ripristinare il programma di liquidazione dell’Amministrazione Straordinaria, ed accedere alla Cassa Integrazione.

print