Italiani a letto con l’influenza: sono già più di un milione

(Foto da web)

L’influenza di stagione ha messo a letto più di un milione di italiani, in questi giorni, tanti che non hanno potuto nemmeno godersi i festeggiamenti per il Capodanno, e l’emergenza sembra essere soltanto all’inizio.

Il picco di malati a letto è atteso attorno al 15 gennaio, mentre sono stati presi d’assalto le guardie mediche e i pronto soccorso nel fine settimana, appena trascorso.

L’influenza di quest’anno si sta caratterizzando con febbre molto alta e debilitante, che richiede il riposo assoluto e una dieta alimentare fresca a base di frutta e verdura.

La vaccinazione prevista funziona, hanno assicurato i medici, ma non sono più queste le settimane in cui sottoporvisi. Adesso è tardi, perché affinché abbia effetto al 100%, il vaccino si deve assumere tra novembre e dicembre.

A livello preventivo serve lavare spesso le mani, curare l’igiene personale soprattutto prima di sedersi a tavola.

La febbre alta richiede l’impiego di antipiretici.

print