Chiavette USB e altri dispositivi diventano RAEE

RAEE in discarica (Foto da web - UCI)

Il cambiamento avverrà da agosto 2018, ma meglio prepararsi alla novità: le chiavette USB ed altri dispositivi elettronici saranno considerati materiale di categoria RAEE, Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, di cui tenere conto quando si devono smaltire.

Pennette, cavi, caricatori dovranno essere smaltiti in maniera differenziata come già si fa per gli apparecchi televisivi e i computer: uno smaltimento ragionato, a tutela dell’ambiente, dato il numero sempre più elevato dei rifiuti di questa categoria.

Nei prossimi mesi saranno elaborati i termini della questione, con la preparazione di una lista di oggetti di piccola elettronica, e le modalità del loro smaltimento.

A disposizione dei consumatori saranno, con tutta probabilità, anche i rivenditori dei supporti RAEE, che potrebbero provvedere in prima battuta al loro recupero differenziato.

print