Cerca
Close this search box.
venerdì, 21 Giugno 2024
venerdì, 21 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Interrogatori di garanzia: chiesta la scarcerazione per Cozzi. Lazzarini si avvale della facoltà di non rispondere. Fratus spiega le intercettazioni

Il Tribunale Busto Arsizio (Foto da web)

E’ stato ascoltato per un’ora e mezza questa mattina, in Tribunale a Busto Arsizio, il vice sindaco di Legnano Maurizio Cozzi, arrestato la scorsa settimana per tre turbative d’asta in selezioni pubbliche.

Cozzi è assistito dal suo legale Giacomo Cozzi, che ne ha chiesto la scarcerazione, mentre ha ufficializzato le sue dimissioni dalla carica istituzionale in Comune a Legnano.

Il sindaco Gianbattista Fratus, interrogato, ha fornito spiegazioni alle intercettazioni telefoniche, che lo vedono indagato per turbativa come Cozzi, ma anche per corruzione in ambito elettorale.

Chiara Lazzarini, a questo punto “ex” assessore, dopo la risoluzione delle deleghe a tutti gli assessori operata in questi giorni dal Commissario prefettizio, Cristiana Cirelli, si è avvalsa della facoltà di non rispondere. Il suo legale ha spiegato che parlerà quando il suo stato psico-fisico lo consentirà.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings