domenica, 25 Febbraio 2024

Impianti fotovoltaici: Parabiago ottiene 160mila euro da Regione Lombardia

(Foto da web Solaritalia)

L’Amministrazione Comunale si è aggiudicata sette finanziamenti regionali su sette progetti presentati al “Bando AxEL – Contributi per impianti fotovoltaici e sistemi di accumulo per Enti Locali“.

Come si legge in una nota dal Comune che illustra il progetto, l’Amministrazione comunale parabiaghese ha partecipato al Bando regionale AXEL che eroga contributi a fondo perduto per la realizzazione di impianti fotovoltaici, con batterie di accumulo, sugli edifici adibiti a uso pubblico. Il Comune ha partecipato presentando ben sette progetti, di cui sei per l’installazione di impianti fotovoltaici su immobili di proprietà, tutti corredati di impianto di accumulo e uno per l’installazione di batterie su un impianto esistente, ottenendo il contributo complessivo di 160mila euro, che copre il 50% delle spese sostenute per la realizzazione dei nuovi impianti, mentre finanzia al 100% l’installazione di batterie di accumulo sugli impianti esistenti.

Gli interventi previsti riguardano: la casa di riposo comunale “Albergo del Nonno”, l’asilo nido e il centro cottura “Emanuela Setti Carraro”, la scuola media “Romano Rancilio”, la scuola media “Rapizzi”, il centro sportivo e la scuola media a San Lorenzo, il centro anziani, l’Ufficio Tecnico per cui si interviene su un impianto già esistente.

“Siamo davvero soddisfatti di essere riusciti a intercettare finanziamenti regionali che ci permettono di investire sugli impianti fotovoltaici. La soddisfazione, inoltre, cresce nel verificare che tutti e sette i progetti presentati al bando hanno ottenuto i contributi sperati. Questo significa che abbiamo lavorato bene, in collaborazione ovviamente con gli uffici comunali, arrivando tempestivamente e qualitativamente a presentare progetti di micro reti di interesse per la Regione. Con questi interventi miriamo a un risparmio anche economico per l’ente, oltre a preservare un territorio nel rispetto dell’ambiente e del consumo smisurato delle risorse”, commenta il sindaco Raffaele Cucchi.

“Abbiamo puntato molto su questo bando e abbiamo cominciato a lavorarci appena appreso della sua emissione. L’intento è stato realizzare impianti fotovoltaici sugli edifici maggiormente energivori presenti in città, per limitarne i consumi e trarne un duplice beneficio: ambientale ed economico. Realizzeremo sei nuovi impianti per un totale di 108 Kwatt di picco e sette impianti di accumulo per una capacità totale di circa 66 Kwatt/h. Il nostro Comune raggiungerà così la ragguardevole potenza installata di pannelli fotovoltaici di circa 175kWp con circa 95kWh di impianti di accumulo. Queste cifre dimostrano l’impegno della nostra Amministrazione nella transizione verde, iniziata ben prima dell’impegno promesso dalla nazione. Un impegno costante, non solo di bandiera, per giungere veramente alla piena sostenibilità del nostro ente”, spiega Dario Quieti, assessore ai Lavori Pubblici.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI