18 C
Comune di Legnano
lunedì 18 Ottobre 2021

Il Premier MARIO DRAGHI in conferenza stampa “si a obbligo vaccinale e terza dose”

Ti potrebbe interessare

Allarme bomba a Varese: evacuata la sede delle Poste

E’ successo poco prima delle 14.30 di oggi, lunedì 18 ottobre: una telefonata anonima ha avvisato della presenza di una bomba all’ufficio Postale centrale...

Un “Carrello Comune” per aiutare chi colpito dagli effetti della pandemia a Legnano

Da qualche giorno è possibile contribuire alla raccolta fondi a favore dei cittadini colpiti dagli effetti della pandemia attraverso “Carrello Comune”, un progetto di...

Con il cadavere della madre nascosto nell’armadio continuava a riscuoterne la pensione: denunciato un 50enne nel Milanese

E’ successo nelle scorse ore a Buccinasco, nella periferia sud di Milano: i Carabinieri della Compagnia di Corsico sono intervenuti in un appartamento dove...

Si chiama “Ri-scatti” la mostra fotografica sui disturbi alimentari dei ragazzi

Si potrà visitare fino al prossimo 24 ottobre al PAC, a Milano, la settima edizione del progetto di fotografia sociale ideato dalla ONLUS "Ri-scatti",...

In conferenza stampa da Palazzo Chigi il premier Mario Draghi non lascia molti dubbi, l’orientamento del governo è l’estensione del “Green Pass”.

Il governo va avanti con le decisioni già prese in materia di sicurezza sanitaria.

Alla domanda se si arriverà all’obbligo vaccinale, e alla somministrazione della terza dose, la risposta del Premier è stata “Sì”.

“La campagna vaccinale procede spedita”  dichiara mario Draghi “verso fine settembre sarà vaccinata l’80% della popolazione.

Ribadisco l’invito a vaccinarsi, è un atto di responsabilità verso se stessi e gli atri.

La campagna vaccinale è stata abbracciata con grande entusiasmo dai giovani, l’adesione massiccia dei giovani e la copertura estesa a livello nazionale ci permette di affrontare con una certa tranquillità e con minore incertezza dell’anno scorso l’apertura elle scuole. La scuola in presenza è sempre stata una priorità. Il 91,5% degli insegnanti ha ricevuto almeno una dose di vaccino”.

Draghi ha poi affrontato il tema del rilancio dell’economia, dichiarando che attualmente siamo in una fase di crescita ben oltre le aspettative, prevedendo interventi anche sul mercato del lavoro.

Non è però il caso gioire anzitempo, la pandemia ha scosso fortemente i mercati come non si vedeva da decenni, la sfida di oggi sarà di mantenere costante il tasso di crescita .

Obiettivo primario in questo momento la riapertura in sicurezza di tutte le scuole di ordine e grado che vedranno gli alunni in presenza dal 13 settembre.

Articoli correlati

Allarme bomba a Varese: evacuata la sede delle Poste

E’ successo poco prima delle 14.30 di oggi, lunedì 18 ottobre: una telefonata anonima ha avvisato della presenza di una bomba all’ufficio Postale centrale...

Un “Carrello Comune” per aiutare chi colpito dagli effetti della pandemia a Legnano

Da qualche giorno è possibile contribuire alla raccolta fondi a favore dei cittadini colpiti dagli effetti della pandemia attraverso “Carrello Comune”, un progetto di...

Con il cadavere della madre nascosto nell’armadio continuava a riscuoterne la pensione: denunciato un 50enne nel Milanese

E’ successo nelle scorse ore a Buccinasco, nella periferia sud di Milano: i Carabinieri della Compagnia di Corsico sono intervenuti in un appartamento dove...

Si chiama “Ri-scatti” la mostra fotografica sui disturbi alimentari dei ragazzi

Si potrà visitare fino al prossimo 24 ottobre al PAC, a Milano, la settima edizione del progetto di fotografia sociale ideato dalla ONLUS "Ri-scatti",...

Nuovo sciopero dei mezzi a Milano e in Lombardia: si fermeranno i treni di Trenord

E’ attesa per domenica 24 e lunedì 25 ottobre, una nuova agitazione sindacale che fermerà i mezzi pubblici a Milano e in Lombardia. Lo...