25.4 C
Comune di Legnano
venerdì 7 Agosto 2020

Il cuore sotto controllo andando in farmacia

Ti potrebbe interessare

Uomo accoltellato in strada a Mozzate muore per una lite

E’ accaduto ieri, giovedì 6 agosto, in serata: un uomo di 36 anni è deceduto in seguito ad un accoltellamento, avvenuto in...

Terminerà a settembre il restauro della Basilica di San Magno a Legnano

Posticipata a causa dello stop dei lavori, per l’emergenza sanitaria da Coronavirus, la conclusione del restauro della Basilica di San Magno a...

Una nuova piazza per la stazione di Parabiago

Riqualificare l’accesso alla stazione ferroviaria, ampliando la zona pedonale e ripensando ai parcheggi e alla viabilità dei suoi dintorni, è l’obiettivo del...

Aumentano i casi di Coronavirus tra ragazzi e bambini: scende l’età media delle persone contagiate

I dati sono stati diffusi dall’OMS, l’Organizzazione mondiale della Sanità, nelle scorse ore: dallo scorso febbraio la percentuale di casi di Corvid-19 tra...

I dati sono più che incoraggianti: aumentano le prestazioni cardiologiche effettuate dalle farmacie.

Come riportato da HTN Virtual Hospital, società che ha realizzato il progetto insieme a Federfarma, sono sempre di più i controlli al cuore che si possono effettuare nelle farmacie “sotto casa”, come l’elettrocardiogramma e la misurazione della pressione o dell’attività cardiaca nell’arco delle 24 ore.

La telemedicina ha compiuto notevoli passi avanti e sempre più utenti preferiscono la strada delle farmacie, attrezzate con le apparecchiature previste, saltando i tempi di attesa degli ospedali.

In Italia sono 4.300 le farmacie che offrono questi servizi, con un aumento del 46% registrato nell’ultimo anno.

La telemedicina funziona con l’invio telematico dei risultati degli esami agli ambulatori specialistici, e in tempi brevissimi la farmacia riceve i referti. Come evidenziato dal progetto, in numerosi casi si è potuto intervenire in tempo persino nei casi di infarto. Nell’anno in corso gli esami cardiologici effettuati nelle farmacie sono stati più di 62mila, il 44% in più del 2018.

Articoli correlati

Le ricette stampate in farmacia non si devono pagare

“Niente è dovuto per le ricette stampate dalle farmacie comunali”: è quanto annunciato ieri, lunedì 11 maggio, da Agesp Attività Strumentali, la...

Farmaci portati a casa a Castellanza

L’Amministrazione comunale di Castellanza ha concordato, in questi giorni di emergenza, con le farmacie cittadine e del rione Buon Gesù, e in...

Arrestato a Cislago dopo aver tentato due rapine in farmacia

I Carabinieri della Stazione di Cislago hanno arrestato ieri un 29enne ucraino, residente a Saronno, responsabile di due tentate rapine nei confronti...