Cerca
Close this search box.
martedì, 16 Luglio 2024
martedì, 16 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Fuga dal Beccaria: si è costituito nelle scorse ore il quinto evaso

(Foto dal sito della PS)

E’ finita anche la fuga di un quinto ragazzo evaso il giorno di Natale dal Carcere minorile “C. Beccaria” di Milano, che nelle scorse ore si è presentato volontariamente alla Polizia.

Si tratta del quinto giovane evaso: ne rimangono in fuga ancora due, del gruppetto dei sette che, approfittando di un momento di svago nel cortile della struttura, il 25 dicembre hanno saltato la recinzione, dileguandosi. La dinamica della loro fuga lascia ipotizzare che la stessero organizzando da tempo.

Don Gino Rigoldi, il cappellano della struttura, è stato da subito certo che i “suoi ragazzi” avrebbero fatto ritorno nel carcere, in questi giorni, consapevoli di dover seguire un percorso di riabilitazione non ancora concluso. Come detto da molti, però, il carcere minorile necessita di una riqualificazione generale, strutturale e nei contenuti, per offrire davvero soluzioni di recupero ai giovani reclusi. La fuga dei sette ha portato alla luce le criticità della struttura.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings