domenica, 25 Febbraio 2024

Fleximan di nuovo in azione: questa volta in Lombardia

(Foto di Manfred Richter - Pixabay)

Sembrerebbe aver lasciato le regioni del Nord-Est per spingersi con le sue incursioni a Nord-Ovest: Fleximan ha colpito ancora e questa volta in Lombardia.

L’ignoto (o gli ignoti?) che da settimane trancia i pali che sostengono gli autovelox, ne ha danneggiato un altro nelle scorse ore, in provincia di Bergamo. Come riferito da fonti vicine all’accaduto, il cosiddetto “Fleximan”, perchè usa un cavo di acciaio flessibile, avrebbe tagliato domenica notte il palo del dispositivo dissuasore di velocità che si trovava installato lungo la SS 42, ad Albano Sant’Alessandro. Il palo è stato ritrovato nella scarpata oltre la carreggiata.

Purtroppo per le Forze dell’ordine, che stanno lavorando per rintracciare l’autore di questi atti vandalici, nemmeno questa volta sarà possibile avvalersi dei filmati di telecamere, perchè non presenti in zona.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI